The Queens’ Harp

new Cd by Alchimia Duo (May 2017)

 

Arpe e dame, arpe e regine: i salotti parigini degli ultimi decenni dell’Ancien Régime risuonavano di dolci melodie plasmate dalle diafane mani di fanciulle aristocratiche. Introdotta nella capitale dal tedesco Goepfert negli anni ’50 del Settecento,  l’arpa divenne lo strumento alla moda, la stessa Maria Antonietta seguì questa moda una volta giunta a Parigi: imparare a suonare l’arpa fu per lei un mezzo importante per diventare autenticamente francese. A sua volta, eleggendola quale suo strumento prediletto, ne fece la regina di Francia.

Tra i numerosi compositori dell’epoca che scrissero duetti  per duo di arpe vi furono Hinner, Cardon e Naderman, su cui è improntato questo nostro ultimo lavoro.